Ecco l’iPhone, il gadget che non sfonderà

iPhone

Le mie previsioni di ieri sono state confermate.
Le grandi novità presentate da Steve Jobs durante il keynote di San Francisco si riducono ad una e mezza.

La mezza è Apple TV, gingillo interessante, ma che non cambierà molto nell’abitudine delle persone di usufruire della TV.

La vera novità è iPhone, l’iPod che diventa telefono con touch screen.
iPhone è anche fotocamera da 2 MP e client internet Wi-fi.
L’oggetto è splendido, come quasi tutti gli oggetti provenienti da Cupertino.
I macmaniaci sono esplosi nei soliti gridolini di piacere.

I dubbi, però, sono tanti.
Sarà importante capire quanto sia robusto l’iPhone. Lo possiamo tenere in tasca o deve essere trasportato in una bacheca di vetro?
Perché il cellulare deve essere un oggetto da battaglia. Temo che l’iPhone non lo sia, almeno a giudicare dal touch screen.
Il prezzo, che per Apple è sempre un dettaglio poco interessante, è piuttosto importante anche se pari a quello dei telefonini di fascia alta. Si parla infatti di 499 $, che per uno strano cambio dollaro-euro, si trasformeranno in 499 €.
A questi andranno aggiunti i soldi per la custodia, gli auricolari, ecc…

Secondo me l’iPhone rimarrà un gadget fantastico per pochi fanatici appassionati.
Nokia, Motorola e Sony-Ericsson possono continuare a dormire sonni tranquilli.
L’iPhone diventerà sicuramente un oggetto di culto, ma in pochi lo acquisteranno al posto del loro telefonino.

Luca

LE REAZIONI NELLA BLOGOSFERA

Foto Apple.com

3 thoughts on “Ecco l’iPhone, il gadget che non sfonderà”

  1. Io invece credo che Nokia & co. si siano un po’ impressionate. Nel Keynote (che ti invito a vedere se non lo hai ancora fatto) il marketing di Apple – attraverso Jobs – spiega perché quel prezzo.
    Da qui fino a fine anno non ci saranno nuovi iPod, quelli di adesso diverranno obsoleti e, per quanto bello, il nostro nuovo smartphone già lo è.
    Ci si troverà a voler sostituire questo e quello e si sceglierà un iPhone.
    L’unico problema (serio) da risolvere è la batteria.

  2. L’iPhone a me sembra soltanto l’ennesimo splendido gadget di Apple. Niente di rivoluzionario. Soltanto bello.
    Batteria, ma anche solidità, restano due grossi punti interrogativi.
    Quando iPhone entrerà nel mercato italiano, quasi tra un anno, a che punto sarà la concorrenza? Davvero Nokia & C. resteranno con le mani in mano?
    Temo che l’iPhone sia soltanto un iPod “maggiorato”.
    Condivido quello che viene detto su Wittgenstein.
    Comunque, vedremo…

Comments are closed.