Per come siamo messi

Non so se qualcuno l’abbia già fatto, ma secondo oggi se ne scappa fuori un buontempone che propone Fini come segretario del PD.

Ripugna le coscienze scrivere in una legge che non ha diritto di cura chi è clandestino e infatti, dopo un’ iniziale polemica, è prevalsa la coscienza. Ma dobbiamo stare attenti a non cadere nell’eccesso contrario. L’equilibrio sta nell’estremo rigore nel rispetto delle regole fondamentali per l’ingresso e il soggiorno ma una fortissima censura verso posizioni xenofobe, discriminatorie e vagamente razziste.

Luca

Via | Repubblica