La mia prima volta con Apple

AppleStore

Il mio sentimento verso i prodotti Apple è un misto di ammirazione e rabbia.
Ammirazione per il design e la funzionalità. Rabbia per il costo.
Ho anche una sincera antipatia nei confronti di Steve Jobs.

Ho visitato spesso lo Apple Store, senza comprare mai nulla.
Oggi, per fare un regalo ad un amica, ho acquistato un oggetto sul sopracitato negozio online della Mela.
Tutto molto bene.
Tutto molto bello.
Tutto molto efficiente.
Forse troppo.
Tanto che, ad un’ora dal precedente, mi viene addebitato un secondo ordine.
Corro ad annullarlo, ma la procedura mi dice che non è possibile.
Telefono al numero non-verde e la gentilissima signorina mi dice che no, l’ordine non è annullabile, anzi è già in partenza.
Ma se l’ho fatto appena 2 ore fa!

La sempre gentilissima signorina forza la procedura per cercare di bloccare la spedizione.
Ma sia io che lei sappiamo che sarà inutile.
Mi vedrò arrivare a casa un bel pacco, che poi dovrò restituire.
Steve Jobs in persona mi manderà un assegno per rimborsarmi.

Se Steve Jobs fosse un vero signore, mi spedirebbe a casa un MacBook nuovo di zecca.
Magari anche autografato sul retro.
Non succederà.

Steve, sei solo chiacchiere e distintivo, chiacchiere e distintivo.

Luca

Aggiornamento del 21/02/2007

La gentilissima signorina mi ha richiamato, comunicandomi che l’ordine aggiuntivo è stato annullato.
Voto al Call Center di Apple Store: 8