Prendersi anche gli sputi se necessario

Io non strumentalizzerei i fischi dei viareggini contro Berlusconi.

Negli urli della gente che gli gridava “Vai via!” o “Vergogna!” io vedevo la rabbia di chi ha visto cose orribili, ha pianto morti bambini e se la rifà con chi nel suo immaginario dovrebbe essere il tuo difensore ed invece non è riuscito a difenderti.

Come quando un bambino cade e si fa male e si arrabbia con l’adulto che ha vicino perché non ha saputo proteggerlo.
A questo si aggiunge il senso di frustrazione del povero disgraziato che si vede sfilare davanti il ricco e potente.

Credo che sia stato giusto dare la notizia che Berlusconi è stato contestato (il TG1 ovviamente ha taciuto), ma sarebbe sbagliato dare una valenza politica a quelle grida.
In certe occasioni chi ha responsabilità si deve prendere i fischi e stare zitto, ma bene ha fatto il Presidente del Consiglio ad andare a Viareggio.

Luca

Se l’informazione dorme

A due ore dal gravissimo incidente ferroviario che si è verificato a Viareggio soltanto RAINews24 segue la notizia in diretta.
Tutti gli altri TG dormono, compreso SKYTG24 che ha dato brevemente la notizia e poi ha continuato a trasmettere le repliche delle trasmissioni del pomeriggio.

A quanto pare le redazioni la notte sono vuote.
Oppure dormono.

Luca