Il nexus 6 sarà disponibile in abbonamento con Tre

Tre Italia su Twitter conferma che il Nexus 6 sarà disponibile in abbonamento

Da alcuni giorni Google ha presentato il la versione 6 del suo smartphone, il Nexus, questa volta prodotto insieme a Motorola (il 5 era prodotto da LG).
Si tratto di uno smartphone di fascia alta, davvero interessante, uno dei primi a montare la versione 5.0 di Android, denominata Lollipop.

Il precedente Nexus, il 5, era acquistabile soltanto dal Google Play Store ed in alcuni ecommerce online e non era possibile averlo in bundle con un contratto di un operatore.

Per il Nexus 6 sembra che la strategia commerciale cambierà.
Anche perché il prezzo sarà ben più alto di quanto non fosse quello del Nexus 5 (650€ del Nexus 6 contro 350€ del Nexus 5).
Sarà quindi probabile trovare il Nexus 6 in abbonamento con gli operatori telefonici, come già preannunciato da altri.

Ad una mia domanda su Twitter, il servizio clienti di Tre mi ha praticamente confermato la notizia.


Probabile che gli altri operatori faranno altrettanto, almeno per quanto riguarda TIM e Vodafone.

Luca

Il bug di iPhone 5 con iOS 7 sul traffico dati in roaming

Addebito traffico dati in roaming altri operatori con iPhone 5 e iOS 7 e abbonamento Tre


Se avete un iPhone 5 e lo avete aggiornato ad iOS 7, vi consiglio di dare un’occhiata alla prima fattura che vi arriverà.
C’è un bug che non permette di bloccare il traffico dati in roaming su altri operatori.
Questo significa che, se avete Tre come gestore ed avete disattivato l’apposita opzione, il vostro iPhone continuerà a connettersi ad internet anche quando è in roaming sulla rete TIM.

iphone roaming

Il traffico dati in roaming non è compreso nell’abbonamento Tre e si paga molto caro.
Per darvi un’idea, nel mio caso mi sono trovato più di 22€ (IVA esclusa) in due mesi.

Il problema pare essere abbastanza comune, non limitato solamente ad iPhone, ma non si trovano in rete soluzioni definitive che non siano quella di impedire a tutte le applicazioni di collegarsi al traffico dati, che sarebbbe come prendere uno smartphone ed utilizzarlo come un Nokia 3310.

Ho segnalato su Twitter il problema a Tre Italia. Sono stati molto gentili, mi hanno ricontattato, ma non mi hanno saputo dare spiegazioni convincenti.


Appena scopro qualcosa, ve lo farò sapere.

Nel frattempo, vi consiglio di dare un’occhiata alle vostre fatture telefoniche.
Il traffico dati compreso nel vostro abbonamento in bolletta è etichettato come “Internet sotto rete 3”, mentre quello effettuato in roaming su rete TIM come “Internet sotto altri operatori”.
Potreste avere delle sorprese.

Con iPhone 4S e iOS 7 lo stesso problema non c’è.

Luca