My compliments to Mike Portnoy

Mike Portnoy è il batterista che venti anni fa ha dato il via ad un nuovo modo di suonare lo strumento nella musica heavy, esce dal gruppo Dream Theater.
Nel mondo della musica, nel quale gli U2, senza nessuna vergogna, stanno per pubblicare un altro album, la capacità di saper dire basta è cosa rara ed apprezzabile.

Ho talmente amato i Dream Theater da arrivare a detestare i loro ultimi mediocri lavori.
Per questo motivo accolgo con soddisfazione la notizia dell’uscita di Mike Portnoy dal gruppo.

Mike Portnoy è il batterista che venti anni fa ha dato il via ad un nuovo modo di suonare lo strumento nella musica heavy.
Ora dice di non poterne più:

Sono 20 anni che non interrompiamo il ciclo scrittura/disco/tour (dei quali ho supervisionato OGNI aspetto senza mai una pausa, e anche se qualche mese lontano dagli altri durante gli anni è stato d’aiuto, ho sperato che che la band avesse potuto esser d’accordo nel prendere una piccola pausa e ricaricare le batterie…

Tristemente, parlando coi ragazzi, è emerso che non condividono la mia opinione, hanno deciso quindi di continuare senza di me piuttosto che farmi respirare. Mi sono anche offerto di partecipare occasionalmente agli impegni della band durante il 2011, ma non ne hanno voluto sapere…

Anche se mi fa davvero male pensare i DREAM THEATER senza Mike Portnoy (cazzo, mio padre ha dato il nome alla band!!), non ho voluto impuntare i piedi… così ho deciso di sacrificare me stesso e lasciare semplicemente il gruppo.

Nel mondo della musica, nel quale gli U2, senza nessuna vergogna, stanno per pubblicare un altro album, la capacità di saper dire basta è cosa rara ed apprezzabile.

Luca


E anche questi li eliminiamo

A fine giugno verrà pubblicato il nuovo album dei Dream Theater, “Black Clouds & Silver Linings“.
Ho sentito il singolo e ne ho visto il video e sono rimasto molto deluso.

Il pezzo è molto brutto.
Siamo svoltati verso il metal commerciale.
Dopo un disco appena sufficiente ed uno brutto, temo che siamo arrivati alla frutta.
Devo anche dire che chi ha ascoltato tutto l’album, ne ha ricavato impressioni diverse.

Io, a scanso di equivoci, ho annullato la prenotazione del CD su Play.com.

Luca

Suonare alla faccia della crisi

transatlantic2009

Nonostante la drammatica crisi delle case discografiche, ci sono progetti che tornano a vivere.
E’ di ieri la notizia che i Transatlantic sono tornati in studio per registrare un nuovo album.

I Transatlantic sono un super gruppo formato da membri provenienti da altre band e coordinati dalla sapiente mano di Neal Morse.
Mettete alla batteria Mike Portnoy dei Dream Theater, alla chitarra Roine Stolt dei Flower Kings, al basso Pete Trewavas dei Marillion.
Aggiungete Neal Morse e viene fuori un mix fantastico.

I due album registrati dai Transatlantic nel 2000 e nel 2001 sono veramente molto belli.

Il nuovo album dovrebbe uscire prima della fine dell’anno.
E sarà sicuramente molto bello.

Luca

32 canzoni in 8 minuti

Queste le canzoni:
Billie Jean (Michael Jackson)
Jizz in my pants (Lonely Island)
Wannabe (Spice Girls)
Mario Kart Love Song (Sam Hart)
Over the Rainbow (Judy Garland)
Girlfriend (Avril Lavinge)
No woman no cry (Bob Marley)
Never gonna give you up (Rick Astley)
Harder, better, faster, stronger (Daft Punk)
White&Nerdy (Weird Al Yankovic)
Tribute (Tenacious D)
Numa Numa/Dragostea din tei (O-Zone)
Angry video game nerd (Rolfe & Justin)
Mamma Mia (ABBA)
Smoke on the water (Deep Purple)
A whole new world (Disney)
Let it Be (The Beatles)
Eye of the tiger (Survivor)
Leave Britney Alone (Me / Chris Crocker)
Thunderstruck (AC/DC)
Feel good inc. (Gorillaz)
Metropolis (Dream Theater)
Pokemon Theme
Through the fire and flames (Dragonforce)
Chocolate Rain (Tay Zonday)
Listen to your heart (Roxette)
Hips Don’t Lie (Shakira)
Killer Queen (Queen)
Time is running out (Muse)
When you say nothing at all (Ronan Keating)
Road Trippin’ (Red Hot Chili Peppers)
Power Rangers Theme

Luca

Playlist /2

Ministri – La Piazza
E’ un EP di soltanto quattro tracce, di cui tre piuttosto belle. Aspettiamo l’album nuovo per vedere se confermano le cose buone.
Voto: n.d.
MVT*: Diritto al Tetto
MySpace | Wikipedia

Pacifico – Dentro Ogni Casa
Pezzi belli,arrangiamenti perfetti, testi profondi.
Voto 6,5
MVT: Dove Comincia Tutto
Sito | Wikipedia

Le Luci della Centrale Elettrica – Canzoni da spiaggia deturpata
Canzoni acide, a metà tra gli Afterhours e Rino Gaetano, che suonano molto bene. Forse la cosa più originale che abbia ascoltato ultimamente. La copertina del disco non poteva che essere di Gipi.
Voto: 7
MVT: Piromani
Sito | Wikipedia

Dream Theater – Chaos In Motion (Live)
Il solito epico concerto dei DT con James LaBrie che sembra ormai aver risolto i suoi problemi dal vivo.
Voto: 6
MVT: Surrounded (per l’assolo di Petrucci)

Malika Ayane – Malika Ayane
Voce incredibile, a metà strada tra la Vanoni e Giusy Ferreri. L’album però è bruttino. Si salvano un paio di canzoni. Probabile vincitrice del premio della critica al prossimo Sanremo.
Voto: 5
MVT: Sospesa (scritta da Pacifico)
Sito | Wikipedia

*MVT= Most Valuable Track