Ma esistono donne grilline?

Io non ne conosco.
Conosco donne che hanno votato il Movimento 5 Stelle, ma non conosco nessun donna infiammata dall’ardore grillino.

La domanda potrebbe sembrare stupida, e forse lo è, ma possibile che le donne elette con il M5S o quelle che militano nei gruppi locali non abbiano niente da dire sulla svolta misogina e triviale di molti importanti rappresentanti del movimento?

Il consulente per la comunicazione di Grillo ieri aveva pubblicato questo tweet (poi rimososso) indirizzato alla Boldrini:
messora_boldrini
Nessuna donna grillina ha qualcosa da ridire su questo?
Vi va bene essere rappresentati da gente che si esprime pubblicamente in questo modo?

Perché se vi va bene così, allora il M5S non rappresenta soltanto un imbarbarimento nella retorica politica, ma ci fa anche tornare indietro di qualche decennio sulla questione femminile.

E per finire, permettetemi un abbraccio virtuale a Luca Sofri e Daria Bignardi, attaccati in modo vile da Rocco Casalino sul blog di Grillo.
Si, perché Rocco Casalino (prima edizione del Grande Fratello, ricordate?) è il portavoce dei deputati del M5S.

E insomma, sarete tanto onesti, volete tanto bene agli italiani, avete pure ragione su alcune questioni, ma siete dei barbari.

Luca