La miopia della censura

Current TV

Succede che nei giorni nostri le aziende dei trasporti rappresentino la punta più intransigente della censura.

Dopo i manifesti inneggianti all’ateismo, bloccati dalla azienda di trasporti genovese, a Roma sono state censurate dall’ATAC le pubblicità di Current.tv.

Current è la televisione di Al Gore sbarcata circa un anno fa in Italia sul canale 130 di SKY.

La campagna pubblicitaria in questione promuove Vanguard, un programma di inchiesta di Current.tv.
Il manifesto in cui appare la bibbia trafitta da proiettili pubblicizza una puntata di Vanguard dedicata ai martiri della camorra e nella quale si racconta la storia di un prete ucciso dalla camorra.

Prima di censurare, forse converrebbe conoscere e capire.

Luca

Via | Wired

E se vogliamo dirla proprio tutta

Quello che sto per dire non toglie niente al coraggio dell’autore ed all’importanza di ciò che ha scritto e continua a scrivere.

Ho appena finito di leggere Gomorra e devo dire che il libro mi è sembrato bruttino.
Una via di mezzo tra un romanzo ed un saggio.
Non ha una trama, per potere essere considerato un romanzo.
Non ha una bibliografia ed una citazione delle fonti, per poter essere considerato un saggio.

Gomorra è un libro di riflessioni di Saviano sulla camorra, che vale comunque la pena leggere.

Devo però dire che chi dice che Saviano è un autore sopravvalutato, forse non ha tutti i torti.

Luca

Roberto Saviano

Ieri si è appreso che probabilmente la camorra aveva progettato un attentato per uccidere Roberto Saviano, il giornalista e scrittore autore di Gomorra.

Come ha spiegato lo stesso Saviano in una recente intervista, la camorra non ha paura quando qualcuno parla di lei, ma si arrabbia moltissimo quando queste opinioni contrarie si diffondono tra la popolazione.
Un libro destinato ai soli addetti ai lavori non infastidisce nessuno.
Gomorra, che ha venduto tantissimo è, invece un libro pericoloso.
E sarebbe meglio se Saviano morisse.

E’ da tanto tempo che voglio leggere Gomorra.
Ieri pomeriggio, appena uscito da lavoro, ho comprato il libro.

Mi sembrava un buon modo per testimoniare la mia solidarietà a Saviano.

Qui sotto, invece, le illuminanti dichiarazioni di Emilio Fede su Saviano.
Tanto per non dimenticare da che parte stanno i buoni.

Luca

La spazzatura italiana

Mi dispiace dirlo, ma credo che l’Unione Europea abbia ragione nel voler punire l’Italia per la gestione dei rifiuti in Campania.
Siamo un paese ridicolo, incapace persino di raccogliere e smaltire la spazzatura.
Tutti noi consumiamo molto, produciamo quantità enormi di rifiuti e poi non vogliamo le discariche.
Preferiamo accatastarle nelle strade e bruciarle direttamente lì.

Mi chiedo con quale faccia Bassolino riesca ancora ad occupare la sua poltrona.
Si dovrebbe vergognare, insieme a quanti non hanno fatto niente per togliere alla camorra la gestione dei rifiuti in Campania.

Qui non serve l’esercito, serve che chi di dovere vada a raccogliere la spazzatura e la porti nelle discariche.
Se alla gente sta bene, meglio così.
Se alla gente non sta bene, pazienza.
Viviamo in una società civile, in cui ognuno ha diritti e doveri.
Nessuno può avere il diritto di impedire la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.
Le discariche non vanno bene dove sono?
Ok, cerchiamo soluzioni alternative, ma nel frattempo la spazzatura deve essere tolta dalle strade.

Un governo serio non può permettere questa situazione.
E alcune decine di manifestanti non possono sempre impedire che in Italia venga fatta qualsiasi cosa.

Luca