Playlist /5

Karmakanic – Who’s The Boss In The Factory?
Finalmente un disco di neo-prog dall’ascolto semplice. Pezzi anche orecchiabili, cantati da un cantante vero.
MVT: Send A Message From The Heart
Voto: 6,5
Sito | ProgArchives

Pat Metheny Group – The Road To You
Se non avete mai ascoltato niente di Pat Metheny, partite da questo disco. Un live fantastico, bello dal primo all’ultimo secondo.
MVT: Half Life of Absolution
Voto: 7,5
Sito | Wikipedia

Yellowjackets – Lifecycle
I maestri della Fusion riscoprono la chitarra grazie a Mike Stern. Disco molto bello, soprattutto nei momenti meno jazzistici.
MVT: Dreams Go
Voto: 6,5
Sito | Wikipedia

Luca

Playlist /4

Arcade Fire – Funeral
Sono quelli della sigla di Otto e Mezzo, per capirci. ‘Sti gran giri di basso, banali ed insipidi. Non mi piacciano proprio.
Voto: 4
Wikipedia

Genesis – Foxtrot
Album tra i più belli dei Genesis, si ascolta in adorazione.
MVT: Supper’s ready
Voto: 7,5
Wikipedia

Genesis – Selling England by The Pound
Ok, qui siamo alla perfezione assoluta. Album assolutamente perfetto.
MVT: Firth of Fifth
Voto: 9
Wikipedia

Satellite – Nostalgia
Gruppo prog polacco molto interessante, nato dalle ceneri dei Collage. Il loro quarto album è forse inferiore ai precedenti, ma è assolutamente piacevole.
Voto: 6
MySpace | ProgAchives

Playlist /3

Frost* – Experiments in Mass Appeal
Supergruppo con elementi provenienti da alcune delle più acclamate prog band attuali. Buon disco, ma veramente niente di entusiasmante.
Voto:5,5
Sito | Wikipedia

Ministri – Tempi Bui
Rispetto all’EP “La Piazza” uscito qualche mese fa, deludono un poco. Quasi niente di rimarchevole da ricordare. Il disco si ascolta, ma si dimentica piuttosto in fretta.
MVT: Il bel canto
Voto: 5,5

Dente – L’Amore non è Bello
Tredici canzoni d’amore che neanche Battisti negli anni settanta ce l’avrebbe fatta. Il tutto è gradevole e annoia meno di quanto sembrerebbe possibile.
MVT: La presunta santità di Irene
Voto: 6
MySpace

Luca

*MVT= Most Valuable Track

Playlist /2

Ministri – La Piazza
E’ un EP di soltanto quattro tracce, di cui tre piuttosto belle. Aspettiamo l’album nuovo per vedere se confermano le cose buone.
Voto: n.d.
MVT*: Diritto al Tetto
MySpace | Wikipedia

Pacifico – Dentro Ogni Casa
Pezzi belli,arrangiamenti perfetti, testi profondi.
Voto 6,5
MVT: Dove Comincia Tutto
Sito | Wikipedia

Le Luci della Centrale Elettrica – Canzoni da spiaggia deturpata
Canzoni acide, a metà tra gli Afterhours e Rino Gaetano, che suonano molto bene. Forse la cosa più originale che abbia ascoltato ultimamente. La copertina del disco non poteva che essere di Gipi.
Voto: 7
MVT: Piromani
Sito | Wikipedia

Dream Theater – Chaos In Motion (Live)
Il solito epico concerto dei DT con James LaBrie che sembra ormai aver risolto i suoi problemi dal vivo.
Voto: 6
MVT: Surrounded (per l’assolo di Petrucci)

Malika Ayane – Malika Ayane
Voce incredibile, a metà strada tra la Vanoni e Giusy Ferreri. L’album però è bruttino. Si salvano un paio di canzoni. Probabile vincitrice del premio della critica al prossimo Sanremo.
Voto: 5
MVT: Sospesa (scritta da Pacifico)
Sito | Wikipedia

*MVT= Most Valuable Track

Playlist /1

Con questo post viene iniziato una nuova rubrica.
L’ho chiamata Playlist e consiste semplicemente nel raccontarvi che cosa ho ascoltato negli ultimi giorni e se mi è piaciuto.

Rino Gaetano – Sotto I Cieli Di Rino (Raccolta)
L’ho scoperto tardi e devo dire che mi ha sorpreso. Da riascoltare di tanto in tanto.
Voto: 7
Sito | Wikipedia

Edensong – The Fruit Fallen
Una delle migliori cose ascoltate l’anno scorso. Prog ricercato che a volte sfiora i Genesis.
Voto: 7
Sito | Recensione

3rdegree – Narrow-Caster
Rock piuttosto raffinato, con influenze prog, ma suona come un disco dei giorni nostri.
Voto: 6,5
Sito | Blog | Recensione

Evergrey – Torn
Prog Metal melodico, non troppo duro. Si lascia ascoltare, ma assolutamente nulla di nuovo.
Voto: 5,5
Sito | Wikipedia

Luca