Rendere conforme il proprio sito WordPress alla nuova normativa EU in materia di cookie

Utilizzare il plugin di WordPress Cookie Notice per rendere il proprio sito conforme alla nuova disciplina europea sull’utilizzo dei cookie


Entro il 2 Giugno 2015 ogni sito web che utilizzi cookie di terze parti dovrà mettersi in regola con la nuova normativa europea sulla privacy.
Se il vostro sito contiene, oltre ai normali cookie che servono a farlo funzionare correttamente, anche cookie di terze parti dovete notificarlo ai vostri visitatori.

Per semplificare, se il vostro sito contiene un cookie di un sito che non sia il vostro, il visitatore deve essere informato.
Sono esclusi i cookie utilizzati dagli strumenti di web analytics, a patto che non registrino informazioni sulle abitudini degli utenti. Se utilizzate Google Analytics, ad esempio, non dovrete notificare nulla, a meno che non abbiate attivato il tracciamento Doubleclick per le pubblicità display.

Ricadono invece nell’obbligo di notifica i cookie utilizzati ad esempio da Facebook e da Twitter nel caso che includiate i pulsantini per effetture il login tramite uno di questi social od uno degli widget che contengono il rimando al proprio profilo social.

Una spiegazione esauriente la trovate nella pagina delle FAQ preparata dal Garante sulla Privacy.

Per rendere il proprio sito WordPress conforme alla nuova normativa, vi consiglio di installare un plugin, Cookie Notice, che permette di inserire una lightbox che informa i visitatori. Il plugin è ben fatto ed è facilmente personalizzabile.
Al momento dovrebbe bastare questo per rendere il vostro sito WordPress conforme alla nuova normativa europea.

Lo vedete in azione su questo sito.

Fatemi sapere nei commenti se notate problemi di visualizzazione o malfunzionamenti.

Luca

13 thoughts on “Rendere conforme il proprio sito WordPress alla nuova normativa EU in materia di cookie”

  1. Luca, ma per te questa cosa ha un senso?
    Mi pare come se nelle automobili per legge ci dovessero essere dei cartelli: “attenzione liquidi infiammabili, se non vuoi starci vicino scendi dalla macchina”
    “Attenzione la batteria contiene metalli tossici, se continui a stare in macchina ne accetti il rischio”
    “Attenzione, l’airbag potrebbe romperti il naso, se non vuoi che ciò accada non usare questo veicolo”

  2. Scusa, ma non è stabilito anche che occorre indicare un link presso il quale sono elencati i coockies utilizzati e poter scegliere quali tra questi accettare? Come si può fare tutto questo con il plug-in indicato?

    Grazie, Ciao.

  3. Ciao, quindi se ho ben capito cosa hai scritto tu e anche la risposta a madame Butterfly noi che non abbiamo un dominio wordpress per essere in regola basta togliere i pulsanti di condivisione dei social? Ho inteso giusto?

  4. Non c’è una regola che valga per tutti. Bisogna vedere quali cookie vengono generati a chi visita il tuo sito. Certamente i pulsanti social creano cookie di profilazione, quindi rientrano tra quelli che gli utenti devono poter essere in grado di rifiutare.

  5. Ciao Luca,
    Non capisco se bisogna inserire la notifica per i siti personali che usano Google Analitics. Siti personali e blog devono allinearsi? Grazie mille!!

Comments are closed.