Essere donna per gentile concessione degli uomini

lucia_napolitano

Ho trovato abbastanza assurda la proposta di alcune parlamentari di introdurre le quote rosa nella legge elettorale.

La mia opinione è che le donne non debbano ambire alla politica o a qualsiasi altra carica di responsabilità per gentile concessione degli uomini.
Non credo che nel 2014 dobbiamo ancora star qui a dimostrare che le donne sono capaci almeno quanto gli uomini.

La politica non fa niente per agevolare l’affermazione delle donne nella società, ma allo stesso tempo chiede parità di rappresentanza in parlamento.
Se, invece di indossare ridicole magliette bianche, le nostre parlamentari si impegnassero maggiormente per creare strumenti di welfare capaci di supportare le donne che lavorano, avrebbero reso un servizio migliore al paese e a loro stesse.

Quando arriverà il giorno in cui capiremo che i cambiamenti veri nella società si realizzano evolvendo il nostro pensiero e non creando nuove leggi, sarà comunque sempre troppo tardi.

Luca

Foto | Repubblica (Napolitano nomina cavaliere Lucia Annibali, sfregiata con l’acido dall’ex-fidanzato)