2 thoughts on “Foto del giorno”

  1. Wikipedia:
    “(Che Guevara) Nel 1960 inaugura il sistema concentrazionario cubano, venendo posto a capo del primo campo di concentramento castrista, creato quell’anno a Guanahacabibes sulla penisola di Guahana allo scopo di punire, per stessa ammissione di Guevara, “la gente che ha mancato nei confronti della morale rivoluzionaria”[73]. Il periodo di attività del campo si protrasse ben oltre il periodo in cui Guevara ne fu a capo[74][75][76][77]. In particolare, nel 1965 Guevara introdusse a Cuba il sistema delle Unità Militari di Aiuto alla Produzione (UMAP), dove vennero detenuti e sottoposti a tortura intellettuali contrari alla dittatura Castrista, dissidenti politici, omosessuali e religiosi (tra cui cattolici, testimoni di Geova, evangelisti e avventisti)[78][79]. Tali accuse gli sono state imputate anche dai saggisti Jay Nordlinger e Massimo Caprara, ex segretario personale di Palmiro Togliatti[80].”

    Chissà se il profugo o quello che gli ha dato la maglietta lo sa….il Papa secondo me sì.

  2. Era bella la foto e faceva sorridere. Non c’era nient’altro da dire. Un sorriso, ogni tanto.

Comments are closed.