Periodo di citazioni

Ho letto con colpevole ritardo Il grande Gatsby, dopo che da anni prendeva polvere in libreria.
Inutile che vi dica che è un gran romanzo, lo avrete già letto tutti.

Gatsby credeva nella luce verde, nel futuro orgiastico che anno dopo anno si allontana da noi. Allora ci sfuggì, ma non importa: domani correremo più veloce, distenderemo le braccia più lontano… e un bel mattino…
Così seguitiamo a bordeggiare come barche controcorrente, sospinte di continuo nel passato.

Luca

One thought on “Periodo di citazioni”

  1. Son fra quelli che non lo ha ancora letto… infatti mi son rifiutata di vedere il film per leggere prima il libro.
    Adesso ho appena finito Storie di Brooklin, bellobello.
    Ho cominciato pero` Storia di un corpo di Pennac. Con questo libro Pennac rischia di assurgere definitivamente a mio candidato per il Nobel.

Comments are closed.