A 38 persone piace questo commento

Il Fatto Quotidiano

I commenti che si leggono in giro sul grave lutto che ha colpito stasera Siena ti fanno un po’ perdere la speranza.
Poi passa, ma il paese, a volte, è troppo reale.

Luca

9 thoughts on “A 38 persone piace questo commento”

  1. Ho provato per qualche minuto a fronteggiare i commenti su FB del tipo “Bene! Ora tocca agli altri”….poi mi sono arreso. Il Paese è fin troppo reale e qualcuno purtroppo lo sa, ci marcia sopra e prende il 25% alle elezioni. Ma non è una novità, basti pensare al successo della Lega all’inizio….

  2. mah io non mi avvelenerei troppo il sangue.
    se la gente facesse quello che effettivamente dice al bar, i rumeni sarebbero stati già sterminati da tempo con metodi di stampo nazista.

  3. Si, certo, oltre tutto c’è il maledetto anonimato dietro il quale ti nascondi.
    Ma è comunque molto amaro.

  4. @D_Guidi: al tempo. Qui non si parla di chiacchiere da bar, ma di un martellamento fatto in maniera metodica e quasi maniacale dai blog, spesso in maniera anonima. David non è stato ammazzato da un razzista da bar, si è ammzzato perchè non reggeva. La differenza mi pare notevole.

  5. Ok, ma non prendiamolo alla leggera. Se io leggessi a ripetizione commenti che auspichino la mia morte, non sarei tanto sereno

  6. si ma non li leggerei perchè non avrei il tempo. Il problema è quando l’oggetto dei commenti è il signor Rossi (e qui il gioco di parole purtroppo viene bene).

  7. @diego: uno blogger senese ha scritto un post commentando il suicidio dell’altro giorno davvero inutile e privo si qualsiasi umanità. è questo è uno di quelli che da anni fa una campagna contro Rossi davvero pesante. io qualche rimorso ce l’avrei, questo invece va in giro rilasciando interviste. tutto legittimo, ma c’è un momento in cui forse varrebbe la pena fermarsi un attimo.

Comments are closed.