Se la Juve non fosse brutta e cattiva

La Juve è una squadra che sta antipatica a tutti quelli che non sono suoi tifosi.
Ma non soltanto antipatica, tanta gente cova nel suo cuoricino un risentimento che, se non fosse ridicolo, a volte riuscirebbe perfino a stupire.

Se non fosse così, potremmo dire che la sentenza contro Antonio Conte è una buffonata.
Non perché Antonio Conte sia una brava persona, magari lo è, o non perché non ci siano risultati combinati nel calcio, ci sono da sempre.
La sentenza contro Conte è una buffonata perché è una sentenza senza prove.
C’è un calciatore che ha detto di aver avvertito Conte che una partita che avrebbe giocato il Siena sarebbe stata a rischio combine e lui avrebbe fatto finta di niente, senza denunciare la cosa.
C’è poi una intercettazione in cui un ex giocatore del Bari chiede ad un giornalista locale se Conte può essere contattato per aggiustare il risultato di una partita e quest’ultimo avrebbe mandato un sms a Conte, vicenda che poi lo stesso giornalista ha smentito.

Fine degli indizi contro Antonio Conte.

Se Conte non fosse allenatore della Juventus e se la Juve non fosse così brutta e cattiva ci sarebbe da fare una pernacchia a chi ha portato avanti questa inchiesta.

Ma noi siamo gobbi, ladri e vigliacchi e ci meritiamo tutto.
Pure le sentenze inventate.

Luca

Che ne pensi della squalifica di Conte? Vota il Sondaggio.

4 thoughts on “Se la Juve non fosse brutta e cattiva”

  1. Non fa una piega, Luca. Però mi aspettavo un comportamento diverso da parte di Conte e soprattutto della sua linea difensiva. Se io so di essere a posto, piuttosto mi prendo un anno da innocente ma mi sentirei meglio…invece s’è preferito seguire un’altra strada. Perchè patteggiare? Davvero non l’ho capita…

  2. Fortunatamente non si tratta ancora di sentenza. Ma anche parlando di accusa il tuo è un discorso valido e lo condivido.
    @ Cepetos: penso che sui motivi del patteggiamento ti risponda, almeno in parte, Sconcerti nel suo editoriale di oggi (http://www.calciomercato.com/altre-notizie/sconcerti-conte-quella-multa-compromesso-o-ingiustizia-603868). Aggiungo che probabilmente la decisione è della società (che avrebbe preferito una squalifica breve e 200k euro “sicuri” piuttosto che l’incertezza dell’esito del processo).

Comments are closed.