Perché ignoriamo la Siria?

Amnesty International ha presentato un rapporto sulla crisi dei diritti umani in Siria

Amnesty International ha presentato un rapporto sulla crisi siriana.
Donatella Rovera è stata in Siria ed ha documentato le violenze perpetuate dal regime e dalle squadracce di miliziani fedeli al regime contro cittadini inermi, donne e bambini compresi.

La domanda che i siriani si fanno e che si fanno anche molti di noi è perché la comunità internazionale non stia facendo niente.

Ovunque sia andata, ho incontrato persone stravolte che chiedevano perché il mondo stesse a guardare e non facesse nulla. Questa mancanza d’azione da parte della comunità internazionale non fa che incoraggiare ulteriori violazioni. Poiché la situazione continua a peggiorare e il computo delle vittime civili sale di giorno in giorno, la comunità internazionale deve agire per porre fine alla spirale di violenza.

I responsabili maggiori di questo stato di cose sono la Russia e la Cina, che riforniscono di armi il regime e che bloccano ogni iniziativa dell’ONU.
Auguriamoci che si possano trovare strade alternative a quelle dei caccia bombardieri.
Perché qualcosa va pur fatto per questa gente

Luca