Le finali NBA 2012 della Eastern Conference

Mi sono divertito tantissimo.
Hanno vinto i più forti, hanno soprattutto vinto quelli che hanno più possibilità di battere OKC.
Sono state sette partite, avrei preferito fossero state una trentina.

Ci sarebbe da parlare del 45-15-5 di Lebron James, di Rajon Rondo, della crisi di Wade, dell’abbraccio a fine gara 7 tra Doc Rivers e Kevin Garnett, di come sia stato impossibile non essere tifosi dei Celtics in questa serie, del rispetto che c’è stato tra le due squadre, di come Chris Bosh alla prima partita buona sia rientrato da un infortunio ed abbia fatto vincere la partita a Miami, ma sono troppe cose.
Andavano viste tutte e sette le partite.

Io, per non cedere al sonno, gara 7 me la sono guardata in piedi in cucina. Ho finito con i crampi, ma non me la potevo perdere.

Ne sentiremo parlare per tanto tempo di questa serie.

Luca