I migliori auguri al Movimento 5 Stelle

Il Movimento 5 Stelle è il secondo partito italiano. Lo giudicheremo con la stessa severità con cui loro giudicano la classe politica attuale

beppe grillo

Non si può nascondere la realtà.
Sondaggi alla mano, il Movimento 5 Stelle è il secondo partito italiano.
Potremmo dilungarci su cosa significhi questa cosa, su come sia possibile che quello che ieri era un popolo di coglioni che votava in massa Berlusconi oggi sia diventato un popolo di strenui difensori della legalità e della buona politica, ma forse è meglio andare avanti, guardare oltre.

Non condivido quasi più niente delle posizioni di Beppe Grillo.
Non ne condivido i contenuti e soprattutto non ne condivido i toni.
Basta leggersi i commenti più votati sul suo blog per capire il livello.
Il commento più votato di oggi, inizia così:

Questo Bersani è il gran visir di tutti i coglioni che esistono in questo pianeta.
O è scimunito di natura, o ci fa.[…]

Hai voglia a dire che bisogna dialogare con i grillini.
Se chi cura il blog sceglie questo come il commento migliore, capite che il confronto non può essere facile.

Detto questo, i grillini ci sono ed hanno vinto.
Mettiamoli alla prova, vediamo come amministreranno i comuni dove hanno messo un loro sindaco.
Perché una cosa è avere un consigliere regionale a fare da guastatore, altra cosa è avere un sindaco.
Li terremo d’occhio, questo è sicuro.
La stessa severità con la quale giudicano gli altri, la useremo per giudicare loro.

Poi alle prossime politiche vedremo cosa decideranno di fare.
Beppe Grillo, non potendosi candidare per le note vicende giudiziarie, fungerà da leader senza poltrona.
Faranno eleggere i loro deputati in parlamento.
E noi giudicheremo pure loro.
Sempre con la stessa severità di cui dicevo prima.

Questa è la democrazia, quella che loro tanto disprezzano.
Ora tocca a loro.

Vedremo cosa riusciranno a fare.
E quanto riusciranno a fare nonostante Beppe Grillo.

Luca