Non fate mai vedere Top Gear a Marchionne

ferrari 599

A proposito della causa milionaria intentata da Fiat contro Formigli, per aver detto che la Alfa Mito sarebbe più lenta di due sue auto rivali, suggerirei a Marchionne di guardarsi Top Gear.

Top Gear è la trasmissione più vista al mondo.
Non la trasmissione motoristica più vista al mondo, proprio la trasmissione in assoluto più vista al mondo.

Avendo finalmente convertito tutta la famiglia, spesso a cena ce la guardiamo.
Ecco, l’altra sera provavano la Ferrari 599.
Macchina stupenda, motore eccezionale, tutto quello che volete.
Dicevano però che molti accessori funzionano male, tipo l’aria condizionata che spesso non va.

E dicevano una cosa, nota a tutti, ma che nessuno potrebbe mai dire in Italia.
Le Ferrari non sono affidabili.
Si rompono.
Questo non le rende meno fantastiche.
Ma il motore delle Ferrari SI ROMPE.

E questi vanno a fare causa a chi ha detto che l’Alfa Mito è più lenta della Mini.
Tutto perché la prossima volta il giornalista di turno ci pensi due volte prima di dire che le macchine FIAT sono mediamente peggiori della concorrenza, come ben tutti sappiamo.

Luca

14 thoughts on “Non fate mai vedere Top Gear a Marchionne”

  1. La vicenda è piuttosto inquietante, però….devo dire che il servizio di Annozero era veramente “alla Santoro”. Ovvero: prendo un pezzetto, lo trasformo nel “tutto”, ci urlo sopra, faccio scattare l’applauso et voilà: l’ho trasformato in VERITA’!
    Traduzione: ma chi l’ha detto che se una macchina su circuito corre di più, allora deve essere la migliore? Se poi (come sembra) le altre 2 macchine erano di cilindrata superiore….fatto sta che la Mito da quei 2 minuti di trasmissione sembra un bidone pronto per la rottamazione….

  2. in Cassazione, a roma, Formigli troverà dei giudici che gli daranno ragione perchè solo in quella sede ono si può stravolgere il codice civile solo per far contenta la Fiat, che a Torino certamente è tenuta in grande considerazione. ma finisce tutto, come l’intoccabilità dei papaveri del MPS…

  3. Tutto perché la prossima volta il giornalista di turno ci pensi due volte prima di dire che le macchine FIAT sono mediamente peggiori della concorrenza, come ben tutti sappiamo.

    Su questo il mio meccanico, e anche altri, dissentono e non poco. Come motore, sostiene lui, le FIAT sono tra le migliori al mondo, oltre a costare meno delle altre come manutenzione. Poi fate voi eh… io non me ne intendo per niente e la Mito non so neanche vagamente com’e’ fatta.

  4. il problema delle FIAT secondo me non è mai stato il motore, ma casomai gli allestimenti…per non parlare poi della resa con impianti a metano…

  5. @dema: confermo. Tutte le FIAT che sono passate per le mani rozze della mia famiglia hanno tollerato di tutto. Ma guai ad aspettarsi una ventilazione decente, un sistema elettrico che non ti piantasse in asso di notte sulla comunale per Montepulciano, per non parlare delle famigerate “centraline”….

  6. Si, niente da dire sui motori FIAT (su alcuni almeno, provate a chiedere a chi aveva le prime multiple a metano), ma solo quella sensazione che hai quando ti metti a sedere su una FIAT e noti la grossolanità dei dettagli.

  7. Si ma ragazzi, entrando nel merito della questione Formigli, io mi son andato a rivedere il servizio. E’ di una incompletezza, grossolanità ed anche incompetenza tali da richiedere almeno un risarcimento danni per diffamazione. Che poi oh, che questi hanno esagerato (manca solo la pena capitale) sembra chiaro a tutti…però qui se l’è cercata tutta eh, diciamolo pure.

  8. >E’ di una incompletezza, grossolanità ed anche
    >incompetenza tali da richiedere almeno
    >un risarcimento danni per diffamazione
    me lo ricordo bene perchè l’ho visto in diretta da santoro e ho pensato che sia santoro che il giornalista che aveva fatto il servizio con me avevano chiuso.

  9. Avete ragione, ma non si chiedono sette milioni di euro di danni per una cosa del genere, no?

  10. secondo me si possono chiedere i 7 milioni di euro, considerato quanto costa la pubblicità “positiva”, figurati quella negativa.
    Poi sull’aspetto tecnico delle FIAT e di come hanno rovinato i marchi Alfa Romeo e Lancia, perchè vorrei ricordare che si parlava di Alfa Romeo nel serivzio di Formigli, anche se la MiTo è una Punto travestita, ne potremmo parlare per ore.
    Sulla parte delle centraline e dell’elettronica c’è poi da entrare ancora di più sul dettaglio, visto che le stesse tecnologie su altre vetture funzionano benissimo.

  11. Esatto, secondo me ci sta richiedere il risarcimento (è prassi comune italiana, chiedi uno sproposito, otterrai qualcosa comunque). Poi dopo sta a chi deve giudicare fare la loro parte, in questo caso diciamo che è capitato un pò male, e le osservazioni della Gabanelli sulla questione già dicono tutto. Penso che in cassazione otterranno risarcimenti a cifre diverse…ma li otterranno, perchè penso sia giusto.
    In merito a Top Gear, faccio parte della schiera “non capisco di auto, ma guardo ed apprezzo Top Gear”.

  12. Io possiedo una MATIZ della fine del 2006… e’ una chevrolet, non una FIAT, ma la chisura centralizzata non ha praticamente mai funzionato e per gli ABS me l’hanno pure richiamata (cosi’ come tutte quelle vendute dal 2007 al 2009) perche’ non funzionano…
    Anche le altre case non sono messe poi cosi’ bene 😉

  13. Beh, se la FIAT fosse messa peggio della Chevrolet (finta, diciamo Daewoo) saremmo messi male

Comments are closed.