Se due più due fa sempre quattro

Giorgio Gori si è dimesso da Magnolia dicendo di voler fare qualcosa per il bene comune.

Gori era intervenuto alla Leopolda ed era stato uno dei redattori dei 100 punti usciti da quell’incontro.

Matteo Renzi inizia forse a fare sul serio e a farsi una squadra.
E non si è preso proprio l’ultimo della fila.

Luca

2 thoughts on “Se due più due fa sempre quattro”

  1. Intanto ieri Crozza a Ballarò ha cominciato, o meglio proseguito, la crudele battaglia di delegittimazione dell’avversario (ops alleato) Renzi, riferendosi a Giorgio Gori come colui che ha portato in Italia il Grande Fratello.
    E oggi Enrico Rossi sul Corriere Fiorentino accusa la Leopolda di conservatorismo di sinistra, cioè “conservatorismo”… aggiungendo pure con sprezzo che non si discute di problemi attorno ad un frigo, un divano, con facebook e twitter facendo parlare le persone per 5 minuti.
    E questa per accusare di conservatorismo…

  2. Si, gli argomenti contro Renzi non mi sembrano molto efficaci.
    Assomigliano ad uno gne gne gne.

Comments are closed.