Se tu sei racchia e fai schifo te ne devi stare a casa

Mi sono tenuto molto alla larga dalla lettura del puttanaio di Berlusconi e Tarantini.
Questa intervista alla signorina Terry De Nicolò è però una cosa che dovremmo guardare con attenzione.

Se tu sei pecora rimani a casa con duemila euro al mese.
Se tu invece vuoi ventimila euro al mese ti devi mettere sul campo e ti devi vendere tua madre.

Dobbiamo sviluppare gli anticorpi.

E poi dimenticarcene in fretta.

Luca

2 thoughts on “Se tu sei racchia e fai schifo te ne devi stare a casa”

  1. Sentendola, mi torna alla mente “Vesna va veloce” di Mazzacurati. E’ terrificante che un discorso simile sia “normale”. e forse noi genitori di “gremlins” dovremmo fare due conti, visto che li stiamo preparando a vivere…

Comments are closed.