E buona scuola

Oggi i miei figli iniziano la scuola.
Il 2.0 alla scuola dell’infanzia, l’1.0 alla primaria.

Nelle riunioni preparatorie con i genitori la cosa che appare evidente è che ogni anno gli insegnanti devono fare i conti con sempre minori fondi e con sempre maggiori riduzioni di organico.

Prima o poi la buona politica si dovrà occupare del più grosso scempio fatto al nostro paese.
Che è quello di aver trascurato e mortificato la scuola.

E buona scuola a tutti.
La scuola spacca!

Luca

One thought on “E buona scuola”

  1. Io ho lasciato il mio maggiore in una classe che i vigili del fuoco hanno dichiarato idonea a non più di 16 bambini… e sono 18…e la porta è stretta… e la via di fuga lontana…
    Lui è più alto del ripiano basso del banco; è in fondo insieme e due bimbi alti come lui, schiacciato contro il muro. Spazio vitale: 0. Roba da riformatorio dell’800. E’ un orrore, un’offesa all’infanzia.
    Dimenticavo che non fanno inglese, che hanno 15 minuti di pausa in 8 ore di scuola…
    Maledetti tutti quelli che hanno preceduto la Gelmini e che ci hanno portato in questo baratro.

Comments are closed.