Benvenuto nella tana del leone

Matteo Renzi qualche sera fa è stato ospite della Festa del PD a Firenze ed ha preso la sua bella dose di applausi, ma anche di fischi.
I fischi sono stati alimentati soprattutto dalle recenti polemiche con la CGIL.
Forse non lo sapete, ma Matteo Renzi è evocato durante le manifestazioni della CGIL fiorentina al pari o forse più di Berlusconi.

Renzi ha risposto alle domande, ha affrontato i contestatori e mi pare ne sia uscito piuttosto bene.
Che non è cosa da poco.

Nessuno sta mettendo in discussione il fatto che ci sia la legittimità dello sciopero.
Nessuno può mettere in discussione il fatto che un amministratore pubblico che rappresenta una città decida di non partecipare ad uno sciopero.
Se voi pensate che o si fa come dite voi o non si va da nessuna parte condannate la sinistra alla minoranza non per i prossimi cinque anni, ma per i prossimi cinquant’anni.

Luca

One thought on “Benvenuto nella tana del leone”

Comments are closed.