Avevo fame e mi avete dato da mangiare

bambino somalia
Two-year-old Aden Salaad peers at his mother as she bathes him in a tub at a Doctors Without Borders clinic, where Aden is receiving treatment for malnutrition, in Dagahaley Camp, outside Dadaab, Kenya, on July 11. (Rebecca Blackwell/Associated Press) #

Mentre ci angustiamo per le notizie sul debito americano e per le minchiate della nostra politica, non dimentichiamo che nel Corno d’Africa si continua allegramente a schiantare di fame.

Se avete voglia potete donare online, anche pochi euro, ad una di queste associazioni che sono presenti sul posto e che fanno capo ad AGIRE.
Fino al 12 Agosto potete donare 2€ con un SMS al 45500.

Altrimenti Medici Senza Frontiere.

Si, poi verrà la grande politica, i caschi blu e tutto quanto l’armamentario, ma intanto c’è da salvare dalla morte per fame 11 milioni di persone.

Luca

Foto | The Big Picture