Chi salva una vita sola

Tra tutte le intollerabili bugie e cretinate dette dal nostro Presidente del Consiglio nell’ultimo anno, c’è anche una cosa saggia.
Ed è la richiesta di assegnare il Nobel per la pace ai cittadini di Lampedusa.

Tra tutte le intollerabili bugie e cretinate dette dal nostro Presidente del Consiglio nell’ultimo anno, c’è anche una cosa saggia.
Ed è la richiesta di assegnare il Nobel per la pace ai cittadini di Lampedusa.

Ieri sera si sono buttati in mare ed hanno salvato cinquecento migranti.

Abbiamo creato una sorta di catena umana d’emergenza, improvvisata, e mano nella mano abbiamo cominciato a salvare uno ad uno i migranti sul barcone.
Solo le grida dei colleghi che dicevano ‘stanno finendo, stanno finendo’ ci hanno dato la forza per tirarli fuori uno a uno fino alla fine. E quando abbiamo detto è finita non abbiamo potuto fare altro che abbracciarci. Quando stamattina abbiamo saputo che erano tutti vivi, tutti, è stato uno dei momenti più belli della nostra vita.

Luca