Di incendi, Twitter e comunicazione con i clienti

Essendo in down il loro sito corporate, per comunicare lo stato dei servizi ed aggiornare i clienti sulla previsione dei tempi di ripristino, hanno aperto un account su Twitter.
Ecco, che Aruba, che insieme a Register.it è il principale provider italiano di domini ed hosting, nel 2011 non avesse ancora un account su Twitter, a me è una cosa che colpisce.

Dell’incendio che ha colpito la server farm di Aruba non parlo per decenza, visto che lavoro per la sua principale azienda concorrente.
Dispiace per loro.

Una cosa mi ha colpito però.
Essendo in down il loro sito corporate, per comunicare lo stato dei servizi ed aggiornare i clienti sulla previsione dei tempi di ripristino, hanno aperto un account su Twitter.

Ecco, che Aruba, che insieme a Register.it è il principale provider italiano di domini ed hosting, nel 2011 non avesse ancora un account su Twitter, a me è una cosa che colpisce.
E parecchio.

Luca