Sabina Guzzanti

Io non mi indigno che Sabina Guzzanti abbia fatto i soldi e decida di investirli come vuole lei.
Mi stupisco nel vedere che una persona come lei decida di affidare 140 mila euro ad un cialtrone che ti promette tassi fantasmagorici.

I cretini che oggi la contestano sono però gli stessi cretini che ogni giorno scrivono “Vergogna!” su Facebook e che sono diventati così cretini anche grazie ad un certo modo acritico e non documentato di sputtanare in pubblico la vita delle persone di cui anche la Guzzanti è stata una fiera artefice.

Se usi un certo metro per valutare le persone, è probabile che gli altri usino lo stesso metro con te.
Inutile che poi ti incazzi.

Luca

2 thoughts on “Sabina Guzzanti”

  1. Il caso è esemplare. Un paladino del giustizialismo e della legalità, investe i propri soldi in un soggetto non riconosciuto dalle autorità e che peraltro ha realizzato il solito trucchetto che in gergo definiamo “aeroplano”, ovvero gli ultimi che entrano nel giochetto consentono alla società di pagare i primi (ovviamente il gioco sta in piedi fino a che ci sono “polli” che entrano).
    Della serie: “le regole seguitele voi, noi siamo più furbi…”
    Battute a parte, può anche darsi che la Guzzanti sia stata a sua volta mal consigliata e si sia fidata di amici; però almeno avrà capito che vivere nella legalità assoluta, oggi come oggi, non è proprio facile….

  2. Sabina si é fatta INFINOCCHIARE! Ci é cascata come una pera cotta é ridicola, anche un bambino oggi sa che un tasso oltre il 4% é un tasso che puzza di truffa. Poi trovo normale che chi ogni giorno ci fa la predica contro il capitalismo e i berluscones venga sfottuta per aver provato (malissimo) a fare la stessa cosa! Questa é l’ennesima storia ipocrita della sinistra di oggi!

    Saluti!

Comments are closed.