Intanto in Italia

Se non ci fossero problemi tanto drammatici di cui preoccuparci, ci sarebbe da ridere per lo scontro all’ultimo sangue che si sta sviluppando tra Beppe Grillo e Luigi De Magistris.

Lo racconta Alessandro Gilioli.

Ricordiamo che De Magistris fu ampiamente sostenuto da Beppe Grillo durante la campagna per le Elezioni Europee.

Ora toccherà a Sonia Alfano.

Penso che sarà più facile che l’ultimo dei peggiori parlamentari rinunci alla sua poltrona, piuttosto che Beppe Grillo rinunci alla sua missione salvifica.
In tutto questo grande responsabilità l’hanno avuta i politici che hanno cavalcato Beppe Grillo e le sue isterie, De Magistris ed Alfano in primis.

Luca