Grazie per il pensiero

Il senato ha approvato uno sciagurato disegno di legge di uno sciagurato senatore del PD con il quale viene stabilito che, per legge, non si possono applicare ai libri sconti superiori al 15%.
Ora la legge passa alla Camera.

In veste di lettore e compratore compulsivo di libri vi ringrazio.
Così mi aiutate a comprarne di meno.

In che modo tutto questo favorisca la cultura, nessuno lo sa.
Nella mia ingenuità ero convinto che vendere libri a prezzo più conveniente ne favorisse la diffusione.

Bisognerebbe che gli editori scegliessero con più attenzione cosa pubblicare, se è vero che sei libri su dieci finiscono al macero, e che i librai cercassero di farsi venire nuove idee.
Tentare di fermare Amazon con queste leggi proibizioniste non aiuterà le piccole librerie a sopravvivere.

Luca

One thought on “Grazie per il pensiero”

  1. Ho letto l’articolo e anche i commenti sotto.
    Parecchi sono a favore della legge, e sono i librai.
    Mi pare una diatriba come quella dei farmaci da banco.

Comments are closed.