Trova le incongruenze

Caro segretario, io lo so che vorresti trovare un modo, uno qualunque, per provare a vincere le prossime elezioni.
Chiedici tutto, ma non un’alleanza con la Lega.
Quella proprio no.

orda leghista

Caro segretario, io lo so che vorresti trovare un modo, uno qualunque, per provare a vincere le prossime elezioni.
Chiedici tutto, ma non un’alleanza con la Lega.
Quella proprio no.

Con quelli dell’orda no.

Luca

5 thoughts on “Trova le incongruenze”

  1. premesso che l’uscita di bersani (mi riferisco a “la lega non è razzista”) è quanto meno imprecisa e che io non l’avrei detto, al solito consiglierei di criticare i fatti e non le invenzioni.

    nessuno ha proposto alla lega una alleanza per le prossime elezioni. si prospettano invece due scenari: uno con un governo di centrodestra senza Berlusconi con noi che “in cambio” del fatto che la lega molla il miliardario votiamo il federalismo (quello vero, non questo) e uno nel quale si va a votare su fronti contrapposti e noi ci impegnamo a fare il federalismo (quello vero, non questo) quando governeremo.

    per entrambi gli scenari la lega deve “staccare la spina” e dunque serve il loro avallo.

  2. Entrambi gli scenari mi sembrano fantascienza.
    Il PD dovrebbe avere un debito di riconoscenza con la Lega perché questa fa cadere Berlusconi?

  3. però luca, un po’ di flessibilità 🙂 ho messo le virgolette ad “in cambio”. il federalismo il pd lo vuole fare perché pensa sia giusto farlo. dice anche che quello di calderoli è un imbroglio e che se la lega vuole il federalismo deve farlo con noi.

    siccome però non siamo nati ieri non siamo disponibili a parlarne finché berlusconi è premier. scelga la lega se fare il federalismo oppure no e nel primo caso se farlo stando al governo (con un altro premier) oppure stando all’opposizione.

    questo è il discorso di bersani. ed è la parte che fila. anche perché consente a noi che facciamo politica qui di smontare gli argomenti propagandistici della lega sul fatto che il pd sarebbe centralista.

    spero di essermi spiegato meglio

  4. @champ: sono un po’ perplesso dallo scenario prospettato. mi pare che Bersani sia rimasto – con le proposte – a quelle fatte ai tempi del ribaltone, e del precedente pseudo-idillio lega-centrosinistra. poi sono arrivati gli accordi (commerciali) con Silvio. Che cosa propone alla lega di contro? tieni anche conto che finchè non c’è federalismo la lega ha ragione di esistere, poi… più. sbaglio?

Comments are closed.