Aforisma del giorno

Oggi, dalle parti di Largo Annigoni a Firenze, è una giornata un po’ così.
Malinconica, forse.

Allora, il libro che sto leggendo, e del quale presto vi parlerò entusiasticamente, ieri sera mi ha regalato una frase che è perfetta.
Per l’oggi, per chi lavora in Largo Annigoni a Firenze, e per chi ha cambiato strada o la cambierà.

… fare qualsiasi cosa, epica o prosaica, destinata alla gloria o condannata al fallimento, sia in un certo senso dire addio a un mondo; che tutte le più grandi vittorie non sono dunque prive di un’ombra di sconfitta; che ogni strada che prendi, non importa quanto nobile o fulgida, duole non solo del ricordo di quello che ti sei lasciato alle spalle, ma anche dei fantasmi di tutte le strade che non hai preso, e che ora sai che non prenderai mai, e che corrono parallele.

Luca