Vendere anche la pietà

Qualche giorno fa è stata trasmessa questa cosa su Canale 5.
Con il benestare della famiglia, dei suoi presunti amici e di quel corpo vuoto che si chiama Barbara D’Urso.
Ditemi se una persona malata, incapace di poter scegliere se farlo o meno, può essere esposta in questo modo.
La persona in questione è Francesco Nuti.

Chi lavora per fortuna si risparmia le sconcerie che i programmi di intrattenimento televisivo mandano in onda ogni mattina ed ogni pomeriggio.

Qualche giorno fa è stata trasmessa questa cosa su Canale 5.
Con il benestare della famiglia, dei suoi presunti amici e di quel corpo vuoto che si chiama Barbara D’Urso.

Ditemi se una persona malata, incapace di poter scegliere se farlo o meno, può essere esposta in questo modo.

La persona in questione è Francesco Nuti.
Barbara D’Urso non è la sola, perché lo stesso miserevole siparietto era stato preparato qualche mese fa anche su Rai Due da Magalli.

Io mi auguro soltanto che i famigliari di Nuti siano stati pagati molto bene.
Perché ci devono voler tanti soldi per vendere anche la pietà.

Luca

Via | Gipi

5 thoughts on “Vendere anche la pietà”

  1. …ho visto la scena mentre stavo andando a letto: impietosa, irrispettosa, deprecabile, priva di qualsiasi sensibilità umana.
    E poi le finte espressioni di sofferenza della D’Urso mentre il povero Nuti ad ogni rientro in studio dopo i saluti dei suoi vecchi amici si contorceva dal dolore, che tristezza…

  2. @Luca: non potevi trovare paragone più giusto per la D’urso. Non per niente Vasco gli ha dedicato la canzone “Strega”.
    Ringraziando il Cielo, si dice che quei gran ipocriti di Mediaset hanno deciso di sospendere il programma.
    Per quanto riguarda Pieraccioni e Benvenuti, non ci ho visto una gran amicizia, ma solo “varietà”.

  3. Che poi l’hanno sospeso per i bassi ascolti…
    Non ho messo la versione completa del video, dove si vede una mano che asciuga la saliva di Nuti che gli cola dalla bocca, mentre la D’Urso legge divertita la lettera.
    Hanno toccato il fondo.

  4. “i bassi ascolti” è per questo motivo che ho definito grandi ipocrtiti quelli di Mediaset. Perchè “alti ascolti” giustificano trasmissioni egualmente schifose come gli speciali su avetrana ecc…
    La D’Urso non merita più commenti e nemmeno l’ex compagnia di Nuti, che non si è minimamente vergognata di vendere e umiliare lui e la loro figlia.

Comments are closed.