Un paese nelle mani di un imbecille

Alle 12:30 pare che le cose stiano 314 a 313 per il governo.

E’ decisivo il voto di Scilipoti, un transfugo dell’Italia dei Valori.
Quello che oggi ha pagato alcuni immigrati per fare una finta manifestazione di solidarietà nei suoi confronti.

Il governo Berlusconi non può che essere salvato da uno così.
E non può che salvarsi grazie all’ennesimo imbecille portato da Di Pietro in parlamento.

Luca

6 thoughts on “Un paese nelle mani di un imbecille”

  1. che tristezza!!!
    da Repubblica:
    ‘La notte ha portato consiglio….Così, con un sorriso amaro, Pierluigi Bersani ha commentato in Transatlantico le ultime novità sul voto di fiducia, dopo il sì al governo della finiana Katia Polidori. Con il voto di Polidori sembra ormai certo che il governo abbia la fiducia.

  2. Luca, vergognati ad attaccare questo esimio personaggio; la storia darà ragione all’On. Scilipoti, uno dei più grandi statisti del suo condominio!!!
    Pensa che è anche un medico!!!! Ginecologo!!!!!!! poere le mi’passerine!!!

  3. nelle mani di parecchi imbecilli, lui e` solo il piu` rappresentativo: maporcadiquellavacca ma possibile che ci sia gente che ha votato la mozione di sfiducia e ora fa passare la fiducia?! e va bene che cambiare idea e` lecito, ma magari su tempi scala piu` lunghi di un respiro…

  4. La meglio di tutti è la Polidori, chiamata Miss Cepu, che ieri sera voleva votare per la sfiducia, ma poi nella notte le hanno detto che se lo faceva, addio Cepu e allora ha cambiato idea….ha fatto bene Fabio Granata ad apostrofarla…e poi una così ma cosa ci fa in parlamento?!?!?

Comments are closed.