Scende la neve

caduta scooter sulla neve

Non so giudicare le evidenti inefficienze di ANAS, Autostrade e soprattutto Ferrovie che hanno bloccato Firenze e la Toscana costringendo le persone a dormire in auto o in albergo senza poter tornare a casa la sera (sarebbe successo anche a me se non fossi stato in ferie).

Bisogna però anche dire che, finché ci saranno persone che giudicano fattibile andare in scooter sulla neve, qualsiasi lamentela appare inutile e fuori posto.

Perché la neve è difficile da affrontare, ma gli scemi lo sono ancora di più.

Luca

Foto | Repubblica

3 thoughts on “Scende la neve”

  1. Sai, uno che corre il rischio di avventurarsi sulla neve con lo scooter con tutta probabilità si farà del male da solo, ma chi, in barba al meteo e al codice della strada, insiste nel mettersi in viaggio sul tratto più rognoso dell’A1 senza catene o gomme termiche, causa un danno a migliaia di persone. Questa è l’idiozia che nessuna organizzazione riuscirà a prevenire.

  2. distinguerei tra le inefficienze delle FS e quelle dei responsabili delle strade ed autostrade.
    nel primo caso c’è il dolo di avere deciso che il riscaldamento del territorio era tale che non sarebbe nevicato più e la decisione che mantenere le reti in modo civile non sia economicamente valido.
    nel secondo caso, la risposta di P Delprà è assolutamente da quotare. Nei mesi scorsi ha fatto inorridire l’ordinanza della provincia di milano che chiedeva che si portassero obbligatoriamente catene o pneumatici da neve. leggendo le notizie di ieri e oggi, mi sono domandato se – una volta tanto – l’ordinanza non fosse un atto dovuto. Se non abbiamo l’ordine tassativo, ormai, non ragioniamo più

Comments are closed.