E di nuovo cambio casa

Oggi è stato il mio ultimo giorno in questo ufficio.
Non in questa azienda, perché da Gennaio cambierò collocazione e posizione, ma resterò comunque sotto lo stesso tetto.

Ci resterò con un contratto a tempo indeterminato, che in questo periodo e con le voci che circolano è un grande risultato.
Per me.

C’è l’ansia di cambiare lavoro, ma soprattutto l’entusiasmo e la voglia di iniziarne un altro.
C’è anche la malinconia di lasciare tanti colleghi nerd con i quali ho condiviso un pezzo di strada, ma sarò pur sempre nell’open space di fianco a quello dove sono ora e ci vedremo ancora.

Intanto mi godo due settimane a casa che corrispondono con il Natale e con le scuole chiuse.
Mi godo a tempo pieno la famiglia.
Poi si riparte.

Luca

7 thoughts on “E di nuovo cambio casa”

  1. veramente felice per te! per il contratto, e soprattutto perchè puoi goderti due settimane consecutive di famiglia, con la serenità del contratto…

  2. nerd.. tsk tsk solidarizzo io con loro…

    che avranno tirato un d20 per capire chi ha l’iniziativa per chi deve venire a salutarti per primo.. un altro d20 come TxC per darti una simpatica pacca sulla schiena.. e se non hai capito non sei abbastanza nerd e non hai mai fatto un gioco di ruolo 😛

    ah sono elena non Paolo!

  3. Mi consenta di complimentarmi con lei per aver sottoscritto un contratto di lavoro trovato grazie all’impegno del nostro “governo del fare”!!!
    🙂

Comments are closed.