La Domenica non si informa

Volevo parlare piuttosto del fatto che tutti i principali giornali del mondo, compresi quelli italiani, titolano a nove colonne su WikiLeaks, il nostro Ministro degli Esteri paragona la giornata di oggi all’11 Settembre e non c’è uno, dico uno, dei direttori dei telegiornali italiani che abbia pensato di fare una trasmissione speciale in cui raccontare agli italiani cosa stia succedendo.

berlusconi putin

Non saprei dire se WikiLeaks stia rendendo un favore all’umanità.
Credo di si, tanto che l’ho finanziato pure io in tempi non sospetti, ma ciò di cui volevo parlare non è quello.

Non volevo parlare nemmeno della ridicola immagine che ha il nostro presidente del consiglio nelle cancellerie occidentali, visto che non serviva Assange per scoprirlo.

Volevo parlare piuttosto del fatto che tutti i principali giornali del mondo, compresi quelli italiani, titolano a nove colonne su WikiLeaks, il nostro Ministro degli Esteri paragona la giornata di oggi all’11 Settembre e non c’è uno, dico uno, dei direttori dei telegiornali italiani che abbia pensato di fare una trasmissione speciale in cui raccontare agli italiani cosa stia succedendo.

Là fuori, nel posto chiamato mondo stanno succedendo cose che potrebbero addirittura cambiare l’equilibrio tra gli stati nei prossimi anni, ma noi preferiamo parlare del maltempo, di Fini e Berlusconi, e di chi sarà ospite domani da Fazio e Saviano.

Luca

AGGIORNAMENTO
Mi dicono che Mentana abbia dedicato l’intero telegiornale delle 20 alla questione.
Ma restiamo sempre nel Five Million Club

Foto | NYT

One thought on “La Domenica non si informa”

  1. Non so…ci devo ancora riflettere bene ma a prima vista mi sembra molto diverso pubblicare un video in cui si vede un’azione di guerra che coinvolge civili e distribuire per il mondo memo riservati dove c’è di tutto e di più….francamente la voglia di non leggere c’è, ma ripeto, ci devo pensare.

Comments are closed.