Wired Italia ha una brutta cera

wired italia

Il nuovo sito di Wired Italia è brutto.
Inutile girarci intorno.
Brutto e caotico.

Ci sono pessime idee, tipo quella di telefonare ad un numero per ricevere un codice attraverso il quale accedere a contenuti extra rispetto alla rivista, e idee interessanti, tipo quella di inserire un podcast con l’audio di alcuni articoli letti da attori.

Nel complesso, mi sembra che si sia cercato di strafare, di mettere nel sito cose nuove e super-sociali, quando oggi basta fare un buon sito di una rivista e mettere i bottoni per twitter e facebook in fondo ad ogni articolo.
Il resto vien da sé.

E poi, lo so che il feed RSS è roba per vecchi tromboni come me, ma sarebbe bene che fosse reso più evidente.
Comunque, se siete appunto vecchi tromboni come me, basta che aggiungiate /rss.xml alla URL della sezione che vi interessa, ad esempio http://daily.wired.it/rss.xml.

Luca

2 thoughts on “Wired Italia ha una brutta cera”

  1. Concordo davvero brutto e poco performante spesso il sito è fermo o bloccato pessima figura, ma in fin dei conti è una casa editrice di moda che ci azzecca con la tecnologia

Comments are closed.