La guerra è sbagliata perfino quando è utile

Dopo il video “Collateral Murder” si è riacceso tutto un dibattito su “guerra si-guerra no”, “obama si-obama no”, “usa si-usa no”, ma soprattutto “pacifismo si-pacifismo no”.

Finisce che inizi a pensare alla tua idea di pace.
In passato hai pensato che la guerra fosse inutile.
Hai capito che non lo è, visto che, ad esempio, risulta difficile dire che la seconda guerra mondiale sia stata inutile.
Quindi pensi che non tutte le cose utili siano giuste.
Le guerre, perfino quella in Iraq o in Afghanistan, potranno forse risultare utili, chissà?
Ma resteranno di sicuro sbagliate.

Non si può vedere dei soldati sparare dall’alto del loro elicottero super tecnologico a dei bambini seduti dentro un furgoncino e pensare che quello che fanno sia giusto.
Non c’è un motivo al mondo per poter pensare che lo sia.
Ed in tempo di pace nessuno proverebbe a trovare delle giustificazioni per questo gesto.

collateral murder

I nostri 60 anni vissuti in pace non potranno mai indurci a pensare che sia stato giusto veder morire milioni di persone in una guerra mondiale.
Ciò che è utile non è detto che sia giusto.

Penso che la prossima volta che qualcuno mi dirà che essere pacifisti significa essere degli ingenui sognatori gli rivenderò questa mia idea di pace, o per meglio dire di guerra:

La guerra è sbagliata perfino quando è utile.

Luca