Standing ovation

Paolo Cosseddu parte dal caso del video di Mercedes Bresso taroccato per dedurne una cosa che non posso non condividere.

Bene, la metto giù molto semplice perché non voglio far la morale a nessuno. Qualche grillino l’ho pure conosciuto, e non ho problemi a confrontarmi con loro, ne immagino e rispetto la buona fede: ma attenzione, ragazzi, attenzione. Si può vivere nel peggiore dei mondi, e anche se questo nostro Paese non lo è in certi momenti gli va abbastanza vicino, ma se per cambiare quel mondo si è disposti a rinunciare al proprio libero arbitrio e al proprio senso critico si contribuirà sicuramente a crearne uno peggiore. Non è un semplice rischio, l’abbiamo già visto succedere tante volte, e ognuna è stata di troppo.
A me piacerebbe che domenica le elezioni regionali le vincesse Mercedes Bresso, perchè sarà vero che la perfezione non è di questo mondo, ma secondo me ha governato bene, e l’alternativa sono Cota, i berluscones e la Lega, e io in un Piemonte governato da quelli lì non ci vorrei vivere. Non pretendo che un grillino faccia lo stesso, e infatti non lo chiedo neppure, ma a tutti quelli che, pur ritenendo non siano molti, domenica pensavano di votare l’infame guitto “per dare un segnale” o motivazioni simili, direi che piuttosto, piuttosto è meglio starsene a casa.

Luca

Via | iMille