Quanto spendereste per le foto dei vostri figli?

Ad ognuno di noi è capitato prima o poi di perdere dati che ospitava nel proprio PC.

Io sono un feticista del backup, nel senso che ho pile di DVD con i dati salvati.
Sono diventato ancora più integralista da quando c’è la fotografia digitale, perché perdere foto e non poterle più recuperare è molto brutto.

Il problema del backup su supporti fisici è che nessuno ti garantisce che il DVD nel quale hai fatto il backup sarà leggibile fra un anno o due.
Poi può sempre succedere che mentre togli il DVD dalla custodia questo ti cada in terra e si danneggi.

Il backup su HD interni od esterni è ancora meno sicuro, perché sono oggetti destinati, prima o poi, a rompersi.

Per non parlare poi di eventi disastrosi (alluvioni, incendi, furti, ecc…) che ti farebbero perdere in un attimo tutte le cose che hai archiviato nel corso degli anni.

Insomma, mi sono convinto che l’unica forma di backup veramente sicura sia quella remota, mettere cioè i tuoi dati in un server esterno.
Ci sono tanti servizi di backup online.
Io, dopo attente ricerche, da alcuni mesi uso MozyHome.
Ha un client per win o per mac, cripta tutti i dati e permette il ripristino dei dati salvati in qualsiasi momento.
Lavora in background, in modo che non dovete essere voi a ricordarvi di fare i backup.

Se vi bastano 2 GB, o se lo volete testare, il servizio è gratuito.
Altrimenti vi costa un po’ meno di 40 € all’anno per avere spazio illimitato.

Possono sembrare tanti, ma vi sembreranno spesi benissimo il giorno che vi dovesse capitare di perdere tutte le foto fatte ai vostri figli.

Luca

Se, dopo aver provato il servizio, vi venisse voglia di acquistare un account pro, cliccate su questo link ed avrete uno sconto del 10%.