Morire ai giochi

Le Olimpiadi Invernali partono purtroppo con la tragedia di un atleta che muore.
Nodar Kumaritashvili durante le prove dello slittino ha commesso un errore, perdendo il controllo ed andando a sbattere contro un palo di cemento.

Lo so che è sempre facile parlare dopo che le tragedie sono avvenute, ma credo che chiunque abbia visto le immagini dell’incidente si sia chiesto cosa diavolo ci facessero dei pali di cemento lì.

Dicono che questa pista sia la più veloce del mondo ed in tanti hanno avuto problemi.
Oggi è caduto anche il nostro Armin Zoeggeler, uno che vince tutto da dieci anni, e forse qualche dubbio sulla sicurezza è lecito porselo.

Luca