E adesso tutti contro tutti

Non guardo talk show da mesi.
Un po’ perché non ho tempo, un po’ perché ogni volta rischio l’infarto per l’arrabbiatura.

Dicono che l’altra sera ad Anno Zero si sia realizzata la rottura tra Santoro e Travaglio, sancita poi con due lettere pubblicate su Il Fatto.

Travaglio se l’è presa perché, dopo che Belpietro aveva evocato le frequentazioni del giornalista con un militare dell’antimafia che poi è risultato essere un colluso, Santoro non lo avrebbe difeso a sufficienza.
Insomma, Travaglio, che con le presunte frequentazioni ed i sospetti di collusione, ci ha costruito una carriera giornalistica e scritto qualche decina di libri, non tollera che con lui sia usato lo stesso metro.

E’ umano, niente di strano, ma ci riconsegna Marco Travaglio tra le persone che commettono errori di valutazione non solo sugli altri, ma perfino su di sé.

Ora il fronte Di Pietro-Beppe Grillo-Marco Travaglio-Santoro si è disgregato.
Siamo al tutti contro tutti.
A furia di spargere sospetti, finisce che anche i tuoi amici sospettano di te.
E finisce che rimani solo.

Luca

10 thoughts on “E adesso tutti contro tutti”

  1. … e Vespa ieri ha colto subito la palla al balzo. credo che tu non l’abbia visto, altrimenti oggi sarei venuto a trovarti all’ospedale!!!!!!

  2. Dovevi capire come erano andate le cose… ma dalla tua risposta capisco che per te non è importante, basta guardare 2 minuti di filmato su internet per poi poterlo commentare con banalità del tipo:
    “Travaglio se l’è presa perché, dopo che Belpietro aveva evocato le frequentazioni del giornalista con un militare dell’antimafia che poi è risultato essere un colluso, Santoro non lo avrebbe difeso a sufficienza.
    Insomma, Travaglio, che con le presunte frequentazioni ed i sospetti di collusione, ci ha costruito una carriera giornalistica e scritto qualche decina di libri, non tollera che con lui sia usato lo stesso metro.”

  3. In effetti quello che hai scritto non rende giustizia a quello che realmente è successo, che è un po più complicato.
    Diciamo che lo semplifica troppo.
    Parere mio…

Comments are closed.