Luci a San Siro

Sabato pomeriggio a San Siro, 80.000 persone di solito impegnate ad insultarsi le une contro le altre, hanno vissuto una grande esperienza sportiva.
Hanno visto perdere l’Italia per la dodicesima volta consecutiva, ma si sono parecchio divertite.

Il cielo è quello di Cardiff, eppure questo è San Siro. Ottantamila persone scelgono di andare a vedere l’effetto che fa: non ci sono le bestie feroci, ma gli All Blacks. A volte, è lo stesso per chi gioca e vive di rugby. Succede qualcosa di straordinariamente normale. Uno stadio torna a occupare il ruolo per cui è nato: arrivano genitori scortati da bambini.

Aggrapati, mano nella mano e affondati in giacconi più grandi di loro.
Arrivano comodi: andare allo stadio, andarci in Italia, da tempo non è più questa cosa qui.

Luca