Le parole che ti ho detto

Luigi De Magistris, dopo aver detto in campagna elettorale che si sarebbe dimesso da magistrato e che la scelta di impegnarsi in politica era una strada senza ritorno, oggi ha cambiato idea:

Purtroppo, mi è stato impedito di continuare a svolgere questo mestiere e ne ho dovuto prendere atto. Detto questo, confermo che non rientrerò in magistratura e che mi dimetterò. Ma i tempi delle mie dimissioni non me li farò indicare o dettare da nessuno, se non dalla mia coscienza.

Certo.
Come no.

Luca