Facebook si prende FriendFeed. La sua mente, non il suo corpo.

Alla maggior parte delle persone non fregherà niente, ma Facebook ha comprato FriendFeed.
Traduzione.
Il social network tamarro ha comprato il social network quello fico.

I commenti degli utenti di FriendFeed sono tendenzialmente tutti negativi.
Il tenore è: “Ora dobbiamo trovarci qualcos’altro”.

Il mio pensiero è che dovremo probabilmente trovarci qualcos’altro perché FriendFeed rischia, nel medio periodo, di morire.
Pare ovvio che Facebook si sia comprato non tanto FriendFeed, quanto le 12 persone che lo hanno creato e lo hanno fatto andare avanti in questi due anni.
Tra queste persone ci sono anche alcune menti illuminatissime provenienti da Google, quando Google innovava davvero.
Gente che ha fatto Gmail e roba del genere.

FriendFeed rimarrà tale e quale per un po’.
Poi verrà lentamente abbandonato.
Quando questo succederà qualche altra mente illuminata avrà già creato qualcos’altro per chi non si vuole rassegnare a Facebook.

Non c’è da preoccuparsi.
E’ soltanto l’ennesimo compagno di scuola che è entrato in banca pure lui.

Luca

One thought on “Facebook si prende FriendFeed. La sua mente, non il suo corpo.”

Comments are closed.