E magari diciamolo

Leggi sui giornali, sul televideo, sui siti internet che tra i manifestanti contro il G20 di Londra ci sarebbe stato un morto.
Ti immagini teste spaccate, manganelli, fumogeni.
Forse perché Genova non ce la togliamo più dalla testa.

Poi scopri che il manifestante è morto per un collasso:

La notizia arriva da Scotland Yard poco prima della mezzanotte: è morto uno dei manifestanti anti G20 a Londra. L’uomo è crollato a terra, secondo i testimoni, ma non in conseguenza di scontri o colpi subiti. Alcune fonti riferiscono di un possibile collasso cardiaco. La morte non sembra in alcun modo legata agli incidenti verificatisi nella City: la polizia lo ha trovato steso a terra nelle vicinanze della Banca d’Inghilterra, il centro delle proteste anti-G20. L’uomo è stato portato in ospedale dove è stata constata la sua morte

Magari un po’ più di chiarezza nei titoli delle notizie non guasterebbe.

Luca

One thought on “E magari diciamolo”

Comments are closed.