Avanti un altro

Nel paese dei cialtroni ci mancava anche il ricercatore complottista che aveva previsto il terremoto.
Peccato che la sua previsione fosse sbagliata di circa una settimana.
Se avessero dato retta a lui, avrebbero evacuato l’Abruzzo, il giorno dopo avrebbero fatto tornare tutti a casa per il falso allarme e poi la tragedia ci sarebbe stata lo stesso.

Ovviamente i nostri giornali danno grande spazio al caso.

Il fatto che né negli USA e né in nessuna altra parte del mondo, ma soltanto in Italia, sia stato sperimentato questo sistema di previsioni dei terremoti insospettisce qualcuno?

Ovviamente Beppe Grillo si butta a pesce sulla notizia del complotto.

Luca

2 thoughts on “Avanti un altro”

  1. Pubblicando quel commento di tale viviana Grillo ha toccato veramente il fondo. A terremoto appena avvenuto, con la gente (viva) ancora sotto le macerie invece di sensibilizzare la gente in qualche iniziativa di supporto a quelle sfortunatissime persone Grillo si preoccupa di dar la colpa a qualcuno.

    Dirà anche molte cose giuste ma dovrebbe anche sapere che come la credibilità la si guadagna con gli anni la stessa la si riesce a perdere in pochissimi secondi.

    Ah, sì, lui è un comico… *ironico*

Comments are closed.