La miopia della censura

Current TV

Succede che nei giorni nostri le aziende dei trasporti rappresentino la punta più intransigente della censura.

Dopo i manifesti inneggianti all’ateismo, bloccati dalla azienda di trasporti genovese, a Roma sono state censurate dall’ATAC le pubblicità di Current.tv.

Current è la televisione di Al Gore sbarcata circa un anno fa in Italia sul canale 130 di SKY.

La campagna pubblicitaria in questione promuove Vanguard, un programma di inchiesta di Current.tv.
Il manifesto in cui appare la bibbia trafitta da proiettili pubblicizza una puntata di Vanguard dedicata ai martiri della camorra e nella quale si racconta la storia di un prete ucciso dalla camorra.

Prima di censurare, forse converrebbe conoscere e capire.

Luca

Via | Wired

One thought on “La miopia della censura”

Comments are closed.