Scriveteci quello che volete

Alla fine la storia dell’autobus ateo di Genova secondo me ha un risvolto molto positivo.
Ed è quello di aver suscitato discussioni piuttosto interessanti e di livello molto più alto di quelle che scuotono giornalmente l’opinione pubblica.

I commenti più interessanti, tra quelli che ho trovato, secondo me sono quelli di Luca Sofri, Massimo Mantellini, Christian Rocca, Matteo Bordone.

Per quanto riguarda la mia opinione, eccola.
Sono molto democratico ed amante delle provocazioni, per cui quella frase sul bus non mi scandalizza:

La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno

Tra l’altro la versione inglese era un po’ più carina (e meno categorica):

There’s probably no God. Now stop worrying and enjoy your life
(Probabilmente Dio non esite. Ora smetti di preoccuparti e goditi la vita)

Quando abbandoniamo i preconcetti e ci confrontiamo su cose così così profonde abbiamo soltanto da guadagnarne.
Nobilitiamo la nostra intelligenza (o quello che ne rimane).
E’ così che l’umanità è andata avanti.
Anche interrogandosi sull’esistenza di Dio.

Se volete, possiamo anche tornare a parlare di Alitalia e di Partito Democratico.

Luca

6 thoughts on “Scriveteci quello che volete”

  1. Insomma ma lo scopo di questa pubblicità qual’e’ che non ho capito?

    Chi non crede non crede comunque
    chi crede non è un cartello che gli cambierà l’esistenza
    chi è indeciso rimarrà indeciso

    ma chi è disposto a spendere soldini per pubblicare questa cosa?

    avessero fatto una bella pubblicità sull’ingerenza della religione sugli affari di stato magari.. ma questo tipo di marketing a che dovrebbe servire?

  2. ah ho letto ora..

    mmmmmmm

    però è uno slogan mal riuscito.

    magari con:

    LA BRUTTA NOTIZIA E’ CHE FORSE DIO NON ESISTE. QUELLA BUONA E’ CHE SICURAMENTE NON NE HAI BISOGNO.

  3. di tutta questa storia la cosa veramente interessante è che ora la concessionaria degli spazi pubblicitari della società di trasporti genovese, improvvisamente, non è più disponibile ad ospitare la pubblicità anti-dio. Non è più possibile scrivere quello che si vuole.

Comments are closed.