Aiutiamo questo pover’uomo

Villari non si dimette.

Ci sarebbero due modi per affrontare la questione.

Il primo, che è anche il più intelligente, prevede la soppressione della Commissione di Vigilanza sulla RAI.
Così mandiamo a casa non soltanto Villari, ma anche tutti i suoi colleghi di commissione.

Il secondo, del quale mi faccio promotore, prevede una raccolta di fondi a favore del presidente Villari.
Sono graditi soldi, ma anche offerte in natura: prosciutti, forme di parmigiano, damigiane di vino.

Persone come Villari non fanno niente gratis (o per lo stramaledetto bene del paese), quindi l’unico modo per togliercelo di torno credo sia quello di offrirgli qualcosa in cambio.

Non è che uno è mastelliano per caso.

Ancora complimenti a Veltroni per la brillante gestione della questione vigilanza.
Dilettanti allo sbaraglio.

Luca

2 thoughts on “Aiutiamo questo pover’uomo”

  1. E’ lo stesso tipo di rimedio che ieri la buona Luciana Letizietto ha dato per risolvere il problema dei raccomandati: istituire un fondo per dar loro un sussidio e lasciare persone competenti al loro posto.

    Forse è davvero la soluzione migliore

Comments are closed.